More

    Come Liberarsi Dei Vecchi Mobili O Come Riciclarli?

    su

    |

    visualizzazioni

    e

    commenti

    Hai appena comprato un lussuoso letto o divano e arredi moderni? O hai finalmente realizzato il sogno di acquistare la tua casa e ora ti stai preparando per arredarla come desideri? Fantastico! Ma prima che i tuoi nuovi mobili possano essere consegnati, dovrai fare spazio in casa e quindi potresti chiederti come liberarti dei vecchi mobili.

    A differenza degli oggetti di piccole dimensioni indesiderati, i mobili non possono essere semplicemente gettati nella spazzatura. Anche lasciare vecchi mobili sul ciglio della strada non è una buona opzione e, infatti, è illegale! Purtroppo, molte persone lo fanno, soprattutto perché è l’opzione più facile o perché non conoscono il modo migliore per eliminare i vecchi mobili. Ecco alcune opzioni a cui puoi fare ricorso:

    Vendi

    Vendi

    Se i tuoi vecchi mobili sono ancora in buone condizioni, puoi venderli mettendo un annuncio online. Questa è un’ottima opzione che potrebbe anche portarti qualche soldo in più.

    Molte volte, quando acquisti una casa con i mobili inclusi, troverai un divano, un letto o una libreria che, sebbene siano in buone condizioni di funzionamento, non si adattano alla tua visione di design d’interni. Tuttavia, tali oggetti di arredamento potrebbero essere adatti ad altri. Non esitare quindi a fare affidamento sui siti di annunci online.

    Dona

    Se non hai tempo per passare attraverso il processo di vendita online dei mobili o se vuoi semplicemente fare una buona azione, puoi donare i vecchi mobili a un’organizzazione locale di beneficenza, un’agenzia per anziani, un orfanotrofio o una famiglia bisognosa. Naturalmente, se i mobili sono ancora in buone condizioni di funzionamento.

    Inoltre, potresti parlare con amici e membri della tua famiglia che potrebbero apprezzare i mobili che desideri sostituire. Fate una foto delle cose e inviatela e postatela su WhatsApp ai tuoi amici e ai gruppi di cui fai parte. C’è una buona possibilità di trovare qualcuno che sarebbe felice di averli. Sebbene questo metodo non ti porti denaro, ti risparmia il costo del trasporto degli oggetti di cui non hai bisogno. Inoltre, non dovrai ingombrare la tua nuova casa con cose inutili.

    Ricicla

    Ricicla

    Se i tuoi mobili sono troppo vecchi o danneggiati per essere donati, c’è ancora una possibilità che non finiscano nella discarica. Molte parti dei mobili possono infatti essere riciclate.

    Poiché la raccolta dei vecchi mobili comporta la necessità di garantire uno spazio adeguato, il che rappresenta un problema per la maggior parte delle famiglie, una delle soluzioni praticabili è quella di rivolgersi a società che si occupano di raccolta e riciclaggio di mobili usati.

    Al momento del contatto con la società di raccolta dei mobili, dovrai fornire alcune informazioni necessarie, come ad esempio: i materiali di cui è composto il vecchio mobile (ad esempio MDF, legno massello, metallo, contiene vetro, ecc.), in che stato di usura si trova (se può essere ancora restaurato o è irrimediabilmente distrutto), le dimensioni e la quantità. La maggior parte delle società di raccolta di mobili usati può anche richiedere foto del mobile da riciclare.

    Le società di riciclaggio di mobili trasformano in materia prima il legno, la plastica o il metallo di cui è composto il mobile. Il riciclo implica l’inserimento di rifiuti in un processo tecnologico per ottenere il riutilizzo a scopi ecologici. Tali società offrono servizi completi di riciclaggio per proteggere l’ambiente e per riabilitare i prodotti che sarebbero finiti, erroneamente, nella discarica o peggio, abbandonati in un campo.

    Contatta la società di igiene urbana

    Contatta la società di igiene urbana

    Quando non puoi vendere i mobili e nessuno è disposto a ritirarli gratuitamente, la prossima opzione disponibile è quella di provare a gettarli nella spazzatura. Tuttavia, la maggior parte delle società di raccolta dei rifiuti non raccoglie oggetti di grandi dimensioni.

    La soluzione per sbarazzarti dei vecchi mobili è collaborare con la società di igiene urbana a cui sei affiliato. Per il ritiro dei rifiuti voluminosi, contattare la società di raccolta dei rifiuti e fare una richiesta per i rifiuti voluminosi, specificando esattamente di quali oggetti si tratta.

    Alcune società offrono il servizio di ritiro gratuito di pezzi di mobili, in determinate date e intervalli di tempo o in determinate quantità limite (ad esempio, gratuito per 1 divano o 2 poltrone, ma a pagamento per il ritiro di una quantità maggiore). Inoltre, sempre più comuni organizzano campagne di “smaltimento” in collaborazione con le società locali di igiene urbana, che vengono annunciate sui siti web dei rispettivi comuni o sui giornali locali.

    Condividi questo
    Tag

    Devi leggere

    Il Cocco – benefici e modalità di utilizzo. Idee di ricette con il cocco da provare

    Il cocco è un frutto esotico straordinario, conosciuto anche come "frutto del paradiso". Con un guscio fibroso scuro e una forma distintiva, il cocco...

    Barbabietole rosse in barattolo – le idee di conservazione più semplici e popolari per l’inverno

    La barbabietola rossa (Beta vulgaris var. conditiva) è una radice vegetale caratterizzata dal suo distintivo colore rosso o violaceo. Fa parte della famiglia delle...

    Amaryllis – piantagione, cura e curiosità su questa elegante pianta

    L'Amaryllis è un fiore affascinante e imponente, noto per la sua bellezza affascinante e l'eleganza del suo aspetto. Questa pianta perenne, originaria delle regioni...

    Articoli recenti

    Più così